Organizzato dal socio dottor Bennardo di Matteo, presso il Museo Civico “R. Marrocco” di Piedimonte Matese (Caserta) il convegno sulle strategie di trattamento del dolore cronico e le cure palliative nelle attuali prospettive assistenziali”.
In concomitanza al Convegno il 2° Corso accreditato sulla scelta e gestione degli accessi vascolari centrali riservato agli infermieri.
Programma e informazioni

Non hai ancora rinnovato la quota associativa 2016? puoi fare un bonifico sul conto:
Banca di Credito Cooperativo di Roma – IBAN: IT 44 J 08327 03239 0000 0000 2154
intestato all'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore
50,00 euro medici, psicologi, dentisti; 25,00 euro infermieri e fisioterapisti

Oppure puoi pagare con carta di credito tramite il link a Paypal, che trovi nella pagina del sito Diventa socio

La presidente AISD è stata eletta a Bologna nel corso del Congresso nazionale della Società Italiana di Anestesia e Rianimazione, SIAARTI (14-17 ottobre 2015).
"Porterò nell'area culturale della SIAARTI tutti i processi culturali e formativi che ho maturato in questo lungo periodo, nel corso del quale ho lavorato nell'ambito della medicina del dolore nell'Associazione Italiana per lo Studio del dolore" - questo un primo commento della professoressa Aurilio, alla quale vanno le congratulazioni vivissime per il nuovo incarico da parte del Consiglio Direttivo AISD.
Leggi il commento del Prof. Giustino Varrassi, clicca qui

Parte il 1° dicembre la campagna informativa rivolta ai cittadini dell'Aquila e provincia. In 60 farmacie della ASL 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila saranno presenti, secondo un calendario preordinato, i medici volontari della V.A.Do., "Volontariato Assistenza Domiciliare" per rispondere alle loro domande e per far conoscere i centri specialistici cui rivolgersi. Il progetto è un'iniziativa della Fondazione Paolo Procacci con la collaborazione della V.A.Do. e dell'Ordine dei Farmacisti della provincia dell'Aquila, realizzata con un contributo della Fondazione Carispaq. La ASL 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila e l'Associazione Italiana per lo studio del dolore hanno dato il patrocinio all'iniziativa. Sarà distribuito anche un opuscolo informativo.

Leggi i dettagli