COORDINATORE SCIENTIFICO DEL CONVEGNO

Stefano Tamburin (Verona)

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Fabio Lugoboni (Verona)

Enrico Polati (Verona)

Vittorio Schweiger (Verona)

Giampietro Zanette (Peschiera del Garda-VR)

PROGRAMMA

 

Il dolore neuropatico affligge circa il 6-8% della popolazione. Condizioni comuni di dolore neuropatico sono rappresentate da neuropatie compressive, come la sindrome del tunnel carpale, traumatiche e post-chirurgiche, radicolopatie secondarie a spondilodiscoartrosi, nevralgia post-erpetica, nevralgia del trigemino, polineuropatie dolorose, come la neuropatia diabetica o da chemioterapia, patologie del midollo spinale, sclerosi multipla ed ictus. Sebbene la prevalenza del dolore neuropatico sia sovrapponibile a quella di condizioni comuni come diabete mellito ed asma bronchiale, esso rimane di difficile diagnosi e trattamento. Nonostante siano disponibili svariati farmaci e linee guida per il trattamento del dolore neuropatico, si stima che solo un 30% dei pazienti affetti da questa condizione raggiunga un sufficiente controllo del dolore.

Il dolore neuropatico ha un impatto rilevante su qualità della vita, sonno, umore e può essere causa di importante disabilità. Questi aspetti, pur essendo altrettanto importanti del dolore stesso, sono poco o nulla indagati negli studi clinici terapeutici sul dolore neuropatico.

Gli oppioidi sono farmaci attualmente utilizzati nel dolore neuropatico. Talora i pazienti assumono anche benzodiazepine per i concomitanti disturbi del sonno o della sfera ansiosa. Alcuni pazienti possono sviluppare abuso o dipendenza da oppioidi. Seppur in Italia la prescrizione di oppioidi sia ancora nettamente minore che in altri paesi europei e del Nord America, l’epidemia di pazienti dipendenti da oppioidi rappresenta negli USA una vera e propria emergenza sanitaria. La comorbidità psichiatrica può aumentare il rischio di abuso di oppioidi e l’abuso contemporaneo di oppioidi e benzodiazepine peggiora la gravità della dipendenza.

Il convegno tratterà tutti questi aspetti. Grazie alla presenza di esperti in neurologia, terapia del dolore, psichiatria, psicologia clinica e medicina delle dipendenze il convegno spazierà dalla fisiopatologia del dolore neuropatico, alla diagnosi, terapia, fino al trattamento della comorbidità psichiatrica e alle problematiche connesse all’abuso di oppioidi e benzodiazepine, nell’ottica di esplorare entrambe le ‘facce della luna’ del dolore neuropatico, quella visibile della diagnosi e terapia, ma anche quella nascosta della comorbidità e del rischio di dipendenza.

MODALITÁ D’ISCRIZIONE

La partecipazione al Convegno è gratuita. Per iscriversi collegarsi al sito:

http://www.executivecongress.it/lista-eventi.

Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili. Sarà inviata conferma dell’avvenuta iscrizione via e-mail.

CREDITI FORMATIVI ECM

L’evento è accreditato nel programma di Educazione Continua in Medicina, secondo le attuali disposizioni, per 150 partecipanti nella professione di Farmacista (Farmacia Ospedaliera, Farmacia Territoriale), Fisioterapista, Infermiere, Medico Chirurgo specialista in Anestesia e Rianimazione, Geriatria, Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina Generale (medici di famiglia), Medicina Interna, Neurologia, Ortopedia e Traumatologia, Psichiatria, Reumatologia, Psicologo (Psicologia, Psicoterapia), Tecnico della riabilitazione psichiatrica e Tecnico di neurofisiopatologia ed eroga 8,4 (otto,quattro) crediti formativi al superamento del questionario di apprendimento ed al corretto espletamento di tutte le procedure amministrative.

SEDE DEL CONVEGNO

AULA T2 POLO ZANOTTO UNIVERSITA’ DI VERONA

PROVIDER ECM E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

EXECUTIVE CONGRESS SRL

Via F. Puccinotti, 43 - 50129 Firenze

Tel.: 055-472023 Fax.: 055-4620364

info@executivecongress.it - www.executivecongress.it