L'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore mette a disposizione un servizio di richieste di consulenza per qualunque paziente abbia bisogno di un consiglio di un suggerimento, di un parere, in questo periodo così difficile, di pandemia da Covid 19, dove l'accesso agli ambulatori, sia pubblici che privati, è sottoposto a una severa regolamentazione e quindi si può avere difficoltà nel raggiungere i terapisti del dolore nei rispettivi ambulatori.

Per presentare una richiesta occorre compilare i campi sottostanti. Sarete ricontattati via mail o telefono. 

Ho letto ed accettato l'informativa sulla protezione dei dati personali.
Form by ChronoForms - ChronoEngine.com

News

Posticipato al 10-12 dicembre 2020 il 43° Congresso nazionale AISD

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore ha ritenuto opportuno spostare al 10-12 dicembre la data di svolgimento del 43° Congresso nazionale. Seguiranno dettagli sulle nuove scadenze per l'invio di abstract e la partecipazione ai bandi per la partecipazione gratuita di under 40.

Ai prossimi aggiornamenti!

"Stay tuned!"

Ibuprofene e COVID-19: era l’11 marzo e in una lettera pubblicata su Lancet Respiratory Medicine...

Cronaca di un’ipotesi scritta in una lettera a Lancet Respiratory Medicine diventata allarme in Francia, proiettata al centro di un intenso dibattito tra pro e contro, con successiva mobilitazione di società scientifiche, enti regolatori del farmaco, esperti, per fare chiarezza e contrastare il panico tra i pazienti.

Terapia Covid 19 - Aggiornamento del 25 marzo 2020

 

 

In questi giorni ci giungono molte richieste di chiarimenti sul Covid 19, sulla terapia e anche sul sospetto che questo nuovo coronavirus possa essere un prodotto di laboratorio o di ingegneria genetica.

Un ringraziamento sincero a tutti i colleghi impegnati nella pandemia da Covid 19

 

In rappresentanza della Associazione Italiana per lo Studio del Dolore, mi sento in dovere di rivolgere un saluto e un abbraccio ed esprimere una vicinanza profonda e un ringraziamento sincero a tutti i colleghi, a tutti i medici, a tutti gli infermieri, gli operatori socio-sanitari, che in queste settimane stanno affrontando un nemico tanto insidioso quanto subdolo, tanto capace di mettere a repentaglio le vite umane quanto in grado di mettere a rischio l'intero sistema sanitario nazionale. La pandemia da Covid 19, così definita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità non più tardi di 24-36 ore fa, mette tutti i sistemi sanitari nazionali e sovranazionali in difficoltà. Gli operatori della salute medici, scienziati, ricercatori, epidemiologi, ma soprattutto medici sul campo, penso ai medici internisti, agli infettivologi agli anestesisti, ai rianimatori, agli intensivisti, e a tutto il comparto delle competenze infermieristiche e socioassistenziali, sono sottoposti ad uno sforzo che dire immane è dir poco. 
Quindi a tutti loro va il nostro saluto, il nostro abbraccio e soprattutto il nostro affettuosissimo ringraziamento. 

Buon lavoro e buona fortuna e in bocca al lupo a tutti!

Prof. Stefano Coaccioli
Presidente Associazione Italiana per lo Studio del Dolore
12 marzo 2020

 

 Ascolta l'audio

 

Leggi anche 

IL PUNTO SULLA RICERCA DI TERAPIE CONTRO IL COVID 19

 

EFIC PAIN SCHOOL 2020: aperte le iscrizioni

 
The European Pain Federation EFIC has opened the application process for the 2020 EFIC Pain Schools. This year the schools will take place in Klagenfurt and Liverpool.

10 anni di Legge 15 marzo 2010 n. 38 per l'accesso a cure palliative e terapia del dolore: riflessioni e auspici 

Non può passare sotto silenzio il fatto che oggi ricorra un anniversario importante per il mondo della medicina del dolore. Era un lunedì, il 15 marzo 2010, quando veniva finalmente promulgata la legge 38, che stabiliva dei diritti e sottolineava dei doveri.

leggi le altre news >>

 

L’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore e la Fondazione Paolo Procacci hanno presentato nel 2011 il proprio Codice Etico a testimonianza delle rispettive attività istituzionali nello studio e nelle azioni contro il dolore e come espressione e conseguenza dell’importanza che il dolore stesso – in tutte le sue manifestazioni cliniche – riveste e comporta a livello scientifico, assistenziale, sociale, economico  e politico. 

 

Comitato presentatore

Stefano Coaccioli – Coordinatore
Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana  per lo Studio del Dolore
Il Consiglio Direttivo della Fondazione Paolo Procacci
 

Scarica il PDF