Anche nella Regione Liguria a Marzo 2020 con l’inizio della pandemia da SARS Covid-19, l’attività della S.S. di Medicina del Dolore ha subito nelle prime fasi una chiusura totale (sola eccezione le poche urgenze), in quanto il personale medico è stato riallocato temporaneamente nell’équipe della Terapia Intensiva Respiratoria per la gestione dei pazienti affetti da grave insufficienza respiratoria acuta. Si è osservata pertanto una drastica riduzione delle attività Ambulatoriale e di Sala Operatoria passando dalle 180 prestazioni di Gennaio e Febbraio a 85 prestazioni nel mese di Marzo, alle 10 prestazioni ad Aprile e 26 prestazioni a Maggio....Continua a leggere su Dolore aggiornamenti clinici, il periodico dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore. Clicca qui

Autori: 

Enrico Cinque, Monica Bonfiglio, Sara Casanova, Kathia Licciardi
Centro Spoke – Area Metropolitana della Rete Ligure di Terapia del Dolore

12 aprile 2021