C'è tempo fino al 4 dicembre per iscriversi al 43° Congresso dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore.

I lavori inizieranno mercoledì 9 alle ore 14 con un corso di aggiornamento sull'ecografia di nervo.

Alle 16 i saluti inaugurali e poi inizieranno i lavori scientifici distribuiti nel pomeriggio del 10 e dell'11 dicembre, conclusi dal simposio sulla comunicazione che si terrà nella mattinata di sabato 12.

Leggi tutto...

La contingenza della pandemia Covid e la necessità di svolgere online il 43° Congresso nazionale dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore hanno imposto un programma composto da scelte ponderate. Nondimeno, saranno illustrati e discussi molteplici temi della medicina del dolore: acuto e cronico, degenerativo, infiammatorio e oncologico – accanto alle risorse farmacologiche disponibili – non senza approfondire fondamentali temi di fisiopatologia e di comunicazione. Non mancherà – anche quest’anno – uno spazio dedicato alla diagnostica strumentale neurologica e all’approccio endoscopico al dolore lombare.

Leggi tutto...

La fibromialgia è una sindrome funzionale caratterizzata da dolore muscolo scheletrico diffuso e da un numero enorme di sintomi sistemici ausiliari, ma senza un bio-marcatore diagnostico preciso per facilitarne la diagnosi clinica. Il simposio organizzato nell'ambito del 43° Congresso dell'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore rappresenta un momento di studio e approfondimento da non perdere. Gli esperti che nterverranno sono: Maurizio Evangelista (La neuroinfiammazione) Vittorio Schweiger (PEA um e fibromialgia) e Salvatore Cuzzocrea (Neuroimmunoinfiammazione: tra regolazione e sregolatezza). Modera Enrico Polati.

L'appuntamento è per venerdì 11 dicembre alle ore 18. 

Leggi tutto...